Zimbabwe: Il Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019

L'intero 2019 è stato principalmente impegnato nell’approfondimento della natura missionaria della Chiesa in risposta all'appello papale a celebrare il Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019. Il direttore delle POM, insieme al direttore nazionale della pastorale della Conferenza episcopale cattolica dello Zimbabwe, ha organizzato un seminario nel febbraio di quest'anno per tutti i direttori diocesani della pastorale e i rappresentanti delle diocesi per discutere delle modalità con cui celebrare il Mese Missionario Straordinario. Sono state così decise alcune attività da tenersi nelle diocesi durante quest’anno. Fra di esse ricordiamo  il lancio del tema a giugno a livello parrocchiale e  la Proclamazione pubblica della fede, cioè visitare gli ammalati, i prigionieri, le case degli anziani, gli orfanotrofi e pregare con loro, la pulizia come parrocchia di alcuni luoghi pubblici, i pellegrinaggi ai santuari diocesani. Sono state inoltre organizzate  varie conferenze tenute da esperti a livello di decanato e parrocchiale, scuole, seminari ecc.. Sono stati distribuiti materiali relativi al mese Missionario Straordinario come poster, magliette etc. e fra di essi il logo Battezzati e Inviati è stato il più popolare. Sono state prodotti cinque opuscoli riguardanti vari argomenti che includevano il contenuto dell'evangelizzazione: cosa evangelizziamo, come evangelizziamo, evangelizzazione primaria, evangelizzazione e catechesi, battesimo e missione; La Holy Childhood Society in tutte le diocesi ha composto una canzone intitolata "Baptized and Sent" e il miglior video verrà inviato a Roma. La celebrazione del Mese Missionario Straordinario in ottobre a livello diocesano è stato il culmine di tutti gli eventi con la partecipazione dei fedeli.